30 Novembre 2022: con ControCorrente, fino al 31 dicembre 2023 tasso al 2% sulle somme libere e imposta di bollo a carico della banca. Aumenta anche il rendimento dei depositi vincolati, fino al 2.65%.

Il conto corrente ControCorrente di IBL Banca è ancora più conveniente: si allunga infatti la durata della promozione sulle somme libere e sale il rendimento per chi sceglie di vincolare delle somme.

Per i nuovi clienti che aprono ControCorrente entro il 31/03/2023, il tasso riconosciuto è del 2% lordo su tutte le giacenze, a prescindere dall’entità, fino al 31 dicembre 2023.  

Per tutto il 2023, l’imposta di bollo è inoltre a carico di IBL Banca.

E il canone? Gratis per i primi sei mesi, scontabile e anche azzerabile dopo.
Con il pacchetto Semplice, per esempio, che ha un costo di 1 euro al mese, basta una giacenza media mensile superiore a 5 mila euro o un vincolo attivo per scontare il canone a zero.

ControCorrente, disponibile in quattro pacchetti,  non solo ripaga della scelta con interessi alle migliori condizioni, ma in più offre funzionalità e servizi per rendere più veloci tante operazioni.
E con l’App IBL E-Bank Mobile si gestisce da mobile in comodità e sicurezza.

IBL Banca propone inoltre una linea di depositi vincolati (Time Deposit IBL) a quanti sono interessati a vincolare delle somme per avere un rendimento ancora più alto.

Per attivazioni di vincoli con cedola trimestrale dal 30/11/2022 al 31/12/2022, questi i nuovi tassi previsti:

  • 2,65% per somme vincolate per 36 mesi;
  • 2,50% per somme vincolate per 24 mesi;
  • 2,35% per somme vincolate per 18 mesi o 12 mesi;
  • 1,90% per somme vincolate per 6 mesi.

Per tutte le informazioni e per aprire ControCorrente in pochi clic vai su controcorrente.it

oppure vieni nei punti della rete IBL Banca.