d800 91.90.90
G I J
 

Privacy - Diritti dell'interessato



Il Codice conferisce agli interessati l'esercizio di specifici diritti ( art. 7). In particolare, l'interessato può ottenere dal Titolare la conferma dell'esistenza o meno di propri dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L'interessato può altresì chiedere di conoscere l'origine dei dati, le finalità e modalità del trattamento, nonché la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici, l'indicazione degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili nominati e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza.

L'interessato ha diritto di ottenere l'aggiornamento , la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione , la trasformazione in via anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge.

L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, e al trattamento che lo riguarda a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I diritti in oggetto potranno essere esercitati, anche per il tramite di un incaricato, mediante richiesta rivolta al responsabile nominato (Direttore Generale di IBL Banca) con lettera raccomandata o e-mail all'indirizzo di posta elettronica privacy@iblbanca.it.

Nell'esercizio dei diritti, l'interessato può conferire , per iscritto , delega o procura a persone fisiche, enti associazioni od organismi. L'interessato può, altres, farsi assistere da una persona di fiducia.

IBL Banca
per garantire l'effettivo esercizio dei diritti dell'interessato adotta misure idonee volte ad agevolare l'accesso ai dati personali da parte dell'interessato medesimo e a semplificare le modalità e a ridurre i tempi per il riscontro al richiedente.