d800 91.90.90
G I J
 

POSITIVO IL BILANCIO 2016 CON ELEVATA SOLIDITA' IN TERMINI DI INDICI PATRIMONIALI


16 Febbraio 2017 - IBL Banca ha reso noti i risultati economici dell’esercizio 2016, che confermano il trend positivo ed un rafforzamento della solidità patrimoniale, nonostante il contesto generale di mercato purtroppo ancora instabile.

L’istituto ha infatti chiuso il bilancio 2016 con un utile netto consolidato di 60,9 milioni di euro (+17,7%), al netto del contributo al Fondo di risoluzione pari a 5,3 milioni di euro. I principali margini sono risultati in crescita: il margine di interesse ha raggiunto gli 86,8 milioni di euro (+8,5%), il margine di intermediazione consolidato è aumentato di quasi il 21,2% a 165 milioni di euro rispetto ai 136,2 milioni di euro del corrispondente periodo del 2015.

A fine dicembre 2016 il patrimonio netto di pertinenza del Gruppo si è attestato a 242 milioni di euro (+10% rispetto ai 220,3 milioni di fine 2015).

In particolare il CET 1 Ratio si è attestato al 10% e il Total Capital Ratio al 12,9% ampiamente superiori ai requisiti patrimoniali richiesti dalla BCE.
Il comunicato stampa dettagliato è pubblicato nell’apposita sezione nell’area “Investor Relations”.

Ricordiamo inoltre ai nostri clienti che, nella stessa area, sezione Bilanci e III Pilastro, sono consultabili i bilanci (consolidato e individuale).